image image image image image image image image image image image image
Madreluna
Dai ti prego madreluna parlami di te
del tuo sguardo triste e un po’ sereno
dai ti prego madreluna vuoi parlarmi un po’
tu che già conosci il mio destino
Dolcemente
Dolcemente
Aiutami a comprendere perchè il silenzio mi dà
queste parole!
Non puoi comprarmi
Non puoi comprarmi
non sono una scatola esposta in vetrina
Non puoi comprarmi
nè codice a barre dietro la mia schiena
Non puoi comprarmi
Sanguisughe
Vivono intorno a me,
vogliono il mio sangue
sono qui intorno a me
risparmiano la mia anima
Fari spenti
Ditemelo voi come si fa
a far finta ancora che
nel mondo gira tutto bene
ditemelo voi come si può
essere insensibili
Respirare
Senza paura
vorrei poter fidarmi ancora un po’
perchè d'allora
io sto facendo i conti con la mia coscienza
senza paura
Splendido è...
Splendido è il sapore che mi dà
riscoprire una nuova vita
amo quel calore che mi dà
modo di dimenticare un po’
Aria
Fisso il cielo
tra suoni urbani e il verde degli alberi
dove tutto si confonde con la mia serenità...
fisso il cielo
che lascia trasparire i miei stimoli
Vado da solo
Cosa c'è che non và
tutto è passato lo so
dove sei dimmelo
ti sto cercando da un po’
lasciami credere che tu sei là
Vuoti
Impossibile tra noi, poter comunicare
quante volte solo ormai ho reso oro al tempo
forse inimmaginabile
che tra noi due
ci sia mai un punto d'incontro...
Chimica vs Chimica
Sola e soffocata dalla consapevolezza
che ogni decisione presa
ha i suoi pericoli
ti nascondi
nei tuoi sguardi freddi e indifferenti
Capita anche a me...
Lo sai! Non ho più voglia di parlare
con te che li fai finta d’ascoltare
parole che si perdono nell’aria
parole che sono solo rumore

Splendido è...

06
Splendido è il sapore che mi dà
riscoprire una nuova vita
amo quel calore che mi dà
modo di dimenticare un po’

ed ora che ho bisogno di sentire
d'esser preso per le mani
non mi sfiora neanche un po’
splendido è il sapore che mi dai
lasciati guidare ancora un po’
amo il tuo sapore e tu lo sai
che a volerlo sono il primo
ed ora che ho bisogno di sentire
d'esser preso per le mani
non mi sfiori neanche un po’
sono io che mai chiederò pietà
sono io che mi aggrappo all'anima
sono io che mai chiederò pietà
sono io che ho paura di soffrire ancora
splendido è il sapore che mi dai
tu che hai in grembo il mio destino
amo il tuo calore e tu lo sai
che a volerlo sono il primo
ed ora che ho bisogno di sentire
d'esser preso per le mani
non mi sfiori neanche un po‘
sono io che mai chiederò pietà
sono io che mi aggrappo all’anima
sono io che mai chiederò pietà
sono io che ho paura di soffrire ancora
io... io... io...
iTunes